Radio Freccia Azzurra su Tre Soldi

 

Ci siamo. Difficile a crederci. Ma è tutto vero. Da piccolo, inventavo format e trasmissioni, spingendo il tasto PLAY con il tasto REC del registratore. Incidevo il lato A e il lato B. Facevo parlare pupazzi, tra cui Ridimmi e quello strano Millepiedi colorato. Creavo da solo o insieme a mia cugina, trasmissioni per mio fratello, per i miei genitori, per gli zii, per i nonni. Regalavo audiocassette a tutte quelle vittime predestinate che erano costrette ad ascoltare le mie follie, le mie vocine interiori attribuite a personaggi vari, tutti ospiti dei miei programmi strani. Trent’ anni dopo, ho incontrato un favoloso gruppo di lavoro che ha reso terribilmente concreto e meraviglioso tutto questo, dove bambine e bambini hanno creato la loro radio, molto più seri di me, ma con lo stesso gusto di divertirsi.
E poi Daria Corrias e la redazione di Tre Soldi mi hanno dato l’ opportunità di raccontare come è potuto succedere. E così, con il fido complice Ajello, è nato questo bellissimo sogno ad orecchie aperte. Un po’ commosso, Buon ascolto e Buon fine anno, a chi si sintonizzerà con noi. Viva Radio Freccia Azzurra, viva Radio3. Si comincia oggi, ore 19:50.

Matteo Frasca

per Associazione Matura Infanzia

 

15267592_1480874398592637_2732159570207054002_n

ico_radio3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *